Il futuro delle macchine edili e a zero emissioni

Sempre più aziende stanno convertendo le loro tradizionali macchine edili diesel in ibride o completamente elettriche. I governi di tutto il mondo stanno spingendo le imprese di costruzione a migliorare il loro impatto ambientale. Con questa pressione del governo molte aziende come Ausa, Bomag, Doosan Bobcat, JCB e molte altre hanno introdotto macchine elettriche o ibride. Gli studi hanno dimostrato Mondo dell'attrezzatura, si prevede che il mercato delle macchine elettriche per l'edilizia raggiungerà i 24.8 miliardi di dollari entro il 2027 con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 22%. Ulteriori studi hanno spinto la cifra fino a 42.4 miliardi di dollari entro il 2030.

Secondo Intelligent Living, l'edilizia e le costruzioni insieme sono responsabili Il 39% di tutte le emissioni di carbonio a livello mondiale. Con una cifra così alta, ci si aspetta che le aziende elaborino un piano di emergenza e introducano più macchine ibride ed elettriche nella loro collezione per ridurre l’impronta di carbonio.

Intelligent Living ha citato anche WorldGBC, che ha presentato un nuovo audace piano d’azione che molti governi in tutto il mondo attueranno:

Entro il 2030, tutti i nuovi edifici, infrastrutture e ristrutturazioni avranno almeno il 40% in meno di carbonio incorporato con una significativa riduzione iniziale del carbonio, e tutti i nuovi edifici saranno a zero emissioni nette di carbonio operativo.

Entro il 2050, i nuovi edifici, le infrastrutture e le ristrutturazioni avranno zero emissioni di carbonio incorporato, e tutti gli edifici, compresi quelli esistenti, dovranno essere a zero emissioni di carbonio operativo.

I vantaggi e le sfide delle macchine a zero emissioni

Vantaggi delle macchine a zero emissioni

Bassi costi di esercizio

Costi di assistenza e manutenzione ridotti

Abbastanza – Ridotto inquinamento acustico

Può essere utilizzato durante gli orari della giornata in cui il rumore è regolamentato

Può funzionare continuamente senza bisogno di essere rifornito di carburante

Meglio per l’ambiente – Riduzione dell’impronta di carbonio

Nessun inquinamento atmosferico

Energia sostenibile utilizzata

In anticipo rispetto alle normative governative sulle emissioni

Ha la stessa potenza di una normale macchina diesel

Le sfide delle macchine a zero emissioni

Le macchine edili elettriche sono limitate dall'autonomia della batteria e potrebbero richiedere tempi di inattività per la ricarica

Le macchine edili elettriche possono avere costi iniziali più elevati rispetto alle macchine diesel

È necessario predisporre un’adeguata infrastruttura di ricarica per supportare l’adozione diffusa di macchine edili elettriche

Gli operatori e il personale addetto alla manutenzione devono essere formati per lavorare con le macchine elettriche

Alcune attività di costruzione pesanti potrebbero richiedere potenze elevate che l’attuale tecnologia elettrica potrebbe avere difficoltà a fornire. Tuttavia, anche in questo settore si stanno facendo progressi

Sommario

Nonostante le sfide come i costi iniziali, l’autonomia limitata e le infrastrutture di ricarica, i numerosi vantaggi delle macchine edili elettriche, compreso il loro impatto positivo sull’ambiente, il risparmio sui costi e il progresso tecnologico, le rendono una scelta sempre più attraente per il futuro del settore edile.

VUOI PARLARE DELLA TUA ORGANIZZAZIONE DEL CONTRAPPESO E DEL SOURCING DEL CASTING INGEGNERIZZATO?

Scopri come Blackwood Engineering potrebbe aiutare la tua organizzazione con qualsiasi requisito di contrappeso tu abbia.

Inserisci semplicemente i tuoi dati nel modulo sottostante per raggiungere un membro del team che sarà lieto di discutere le tue esigenze.

Condividi su:
Iscriviti alla nostra mailing list per scoprire le ultime notizie e gli aggiornamenti da Blackwood Engineering

Trova Blackwood Engineering su:

Leggi un altro articolo

Cerca Ingegneria Blackwood

[Wpml_language_selector_widget]